Teli agricoli in Mater-bi certificati AIAB

“C.S.I. Toscana”: la miniserie della campagna social su raccolta e riciclo dei rifiuti di Toscana Ricicla
13 Febbraio 2020
Convertire le Strillaie in un impianto per riciclare i rifiuti e per creare lavoro
14 Febbraio 2020
Mostra tutti gli articoli

Teli agricoli in Mater-bi certificati AIAB

Polimerica.it

La bioplastica di Novamont conforme al disciplinare “Mezzi Tecnici AIAB” sulla compatibilità ambientale. Elaborato un novo standard sui teli da pacciamatura.

film pacciamatura
La bioplastica Mater-bi di Novamont, utilizzata per la produzione di teli per la pacciamatura biodegradabili in suolo in conformità con lo standard europeo UNI EN17033, è stata certificata conforme al disciplinare “Mezzi Tecnici AIAB” (Associazione Italiana Agricoltura Biologica); la certificazione garantisce a tutti gli agricoltori e utilizzatori professionali prodotti che, oltre a rispettare la normativa vigente sui mezzi tecnici ammissibili in agricoltura biologica, i teli sono compatibili con l’ambiente e rispondono a requisiti tecnici ed etici di sostenibilità.

Novamont, Aiab e Bioagricert (organismo di controllo e certificazione delle produzioni biologiche) hanno anche elaborato uno standard specifico che prevede che i teli per la pacciamatura per l’agricoltura biologica abbiano il massimo contenuto di materia prima rinnovabile, siano derivati da fonti naturali rinnovabili non OGM e assicurino la totale biodegradabilitàin suolo, in conformità con lo standard europeo di riferimento UNI EN17033 che implica la verifica degli aspetti rilevanti d’uso e di fine vita e l’assenza di effetti tossici per l’ambiente.

Grazie alla biodegradabilità in suolo, il telo in Mater-bi non deve essere recuperato e smaltito al termine del ciclo colturale, ma può essere lasciato nel terreno ove viene biodegradato ad opera di microrganismi, contribuendo così alla riduzione della produzione di rifiuti e preservare il suolo dall’inquinamento da plastica.

© Polimerica –  Riproduzione riservata

Chiamaci
Raggiungici