«La raccolta differenziata resta un compito prioritario»

Le 6 regole per una differenziata perfetta anche ai tempi del coronavirus
24 Marzo 2020
Raccolta differenziata a rischio blocco
25 Marzo 2020
Mostra tutti gli articoli

«La raccolta differenziata resta un compito prioritario»

La Nazione, Cronaca di Grosseto

Il sindaco ai cittadini «Capisco il momento delicato, ma è importante rispettare anche queste regole»

SANTA FIORA Non perdere di vista, in questo fase molto delicata, la raccolta differenziata, differenziare e seguire è prioritario rispetto ad altri comportamenti. E’ questo il messaggio che il primo cittadino di Santa Fiora, Federico Balocchi, ha voluto inoltrare alla sua popolazione che in questi giorni sta affrontando, come il resto d’Italia, una fase molto delicata. Ovviamente il messaggio di invito a non interrompere la raccolta differenziata l’amministrazione comunale lo ha inviato a tutta quella parte di popolazione e soggetti non positivi al Covid 19, che non siano costretti a quarantena obbligatoria e non in isolamento. Prendendo spunto dalle indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità, l’amministrazione comunale amiatina ha diffuso le indicazioni per la gestione dei rifiuti da soggetti non positivi e non in isolamento raccomandandosi con i propri cittadini. L’invito è continuare, sempre rispettando regole, a non abbandonare le buone pratiche del conferimento dei rifiuti. Inoltre, in questa fase di emergenza sanitaria, viene specificato che è opportuno prevedere che fazzoletti usati, rotoli di carta mascherine e guanti utilizzati debbano essere smaltiti nei rifiuti indifferenziati e utilizzando almeno due sacchetti resistenti, più correttamente uno dentro all’altro.

Chiamaci
Raggiungici